Basilica Maria Santissima del Mazzaro

La Basilica Maria SS. del Mazzaro, splendido esempio di tardo barocco , sorge su una chiesa assai più antica, di origini medievali, fondata da Manfredi, conte di Policastro, intorno alla metà del 1100. In seguito al suo crollo, la chiesa fu ricostruita tra il 1739 a il 1762 ad opera del frate cappuccino Ludovico Napoli.

Le pareti interne della chiesa sono decorate in stile barocco siciliano su progetto di Natale Bonaiuto da Siracusa. 

La storia si lega al ritrovamento di un quadro di origine bizantina, raffigurante la Madonna con il Bambino, le Sante Agata e Lucia, di stile rinascimentale.

La Madonna del Mazzaro è venerata da secoli dal popolo mazzarinese, che la ha proclamata Patrona della città, festa che si celebra la 3°Domenica del mese di Settembre, dove la statua viene portata in processione per la città. Mentre il pomeriggio si svolge la processione della Madonna "dumannaredda" scortata da cavalli bardati. 

Interessante il portale bronzeo della chiesa che riporta le impronte di papa Giovanni Paolo II, papa Benedetto XVI e papa Francesco. Il portone fu inaugurato alla presenza di un cardinale del Vaticano nel 1980.

La basilica conserva, nei sotterranei, anche un piccolo museo, in cui si trovano le reliquie di San Pio da Pietrelcina, di Madre Teresa di Calcutta.

Pro Loco Mazzarino

SOCIAL

Seguici anche sui nostri social per rimanere sempre aggiornato sulle nostre iniziative